Back to Top

Requisiti e Regolamento

Miss Castelli Romani

Il presente atto è un atto ufficiale. Regolamento e programmi sono legalmente depositati e tutelati a norma di Legge.


Art. 1)   Sig. Carmelo Sciurba, di seguito chiamato la Direzione  del concorso di Bellezza Miss Castelli Romani, detiene l’esclusiva e l’organizzazione del concorso.

Art. 2)  L’iscrizione al Concorso è gratuita.

Art. 3)  Il Concorso ha carattere , Culturale  dilettantistico.

Art. 4)  Lo scopo del Concorso è quello di nominare ed eleggere ogni anno una ragazza che rappresenti  la più bella dei Castelli  “Miss Castelli Romani”.

A) Il Concorso si svolge da Gennaio a Dicembre.

B) Le selezioni a tappe , e  casting si svolgono presso noti locali dei Castelli Romani .

Art. 5)   Requisiti e condizioni di ammissione al Concorso

Art. 6)   Per essere ammesse al Concorso,

Art. 7)  Di essere di condotta incensurabile, e comunque non essere mai stata implicata in fatti o vicende di pubblica rilevanza offensiva della morale comune.

Art. 8)  Il comportamento delle candidate dovrà essere improntato sulla più assoluta moralità e correttezza sia in pubblico che in privato, nei confronti delle altre partecipanti, così come per la Direzione e per la giuria.

Art. 9)  La Direzione, potrà a suo insindacabile giudizio senza obbligo di spiegazioni e senza obbligo di motivazioni, espellere la candidata dal Concorso in riferimento all’art. 8

Art.10)  La Direzione si riserva il diritto di perseguire legalmente eventuali violazioni lesive dei suoi interessi, nonché dell’immagine del Concorso.

Art.11)  Tutte le partecipanti dovranno compilare e sottoscrivere l’ammissione al Concorso, tramite il sito www.misscastelliromani.com  allegando 2 foto (1 primo piano e una a figura intera).

Art.12)  Le minorenni dovranno essere accompagnate dai genitori e/o da un tutore.

Art.13)  Le decisioni della Direzione non potranno essere sindacate in nessun modo.

Art.14)  La Direzione non sarà in alcun modo responsabile nei confronti delle candidate in caso di annullamento del concorso per causa di forza maggiore e/o per rinvii.

Art.15)  La Direzione non si assume nessuna responsabilità Civile e Penale delle partecipanti al concorso e per i suoi accompagnatori per incidenti che dovessero avvenire durante le prove, durante il Concorso e nell’area dello svolgimento spettacolo.

Art.16)  E’ vietato a parenti ed accompagnatori sostare, nell’area spettacolo e nell’area Back Stage.Per motivi di sicurezza, intralcio agli operatori e per motivi di privacy.L’ingresso e consentito esclusivamente alle persone Autorizzate dalla Direzione.

Art. 17)  La Direzione  non sarà in alcun modo responsabile di furti che si dovessero verificare durante il concorso.

Art.18)  Tutti i diritti sono riservati, riprese video e servizi fotografici.

Art.19)  Non possono essere ammesse  al Concorso le  ragazze vincitrici del titolo Miss Castelli Romani  della stagione passata., in quanto già titolate.

Art. 20) Le candidate accettano insindacabilmente la votazione della giuria  e le decisioni della Direzione.

Art.21) L’assegnazione del titolo  di Miss Castelli Romani, verrà attribuito dalla giuria, composta da esperti di settore, personaggi dello spettacolo, ,della  moda e del giornalismo. In caso di parità di consensi di voto, la proclamazione delle candidate a Miss, sarà proclamata dall’ideatore del concorso.

Art.22) L’ideatore del Concorso, in caso di, e nell’impossibilità di decretare la finalista per cause di forza maggiore potrà a suo insindacabile verdetto eleggere e nominare le Miss a titolo onorario.

Art.23)  Le candidate ammesse nelle tappe, selezioni e nella serata finale, affideranno la gestione  della propria immagine e voce alla Direzione   ai fini di comunicazioni e promozioni .del Concorso.

Art.24)  Con l’iscrizione si Autorizza la Direzione  al trattamento dei dati personali in riferimento al D.L.2003/196 nell’ambito del Concorso

Art.25)  Non sono previsti e sono vietati categoricamente i premi in denaro.

Art.26)  La Direzione potrà modificare a suo insindacabile giudizio e senza obbligo di motivazione le norme e i  termini del citato regolamento.